Chiamaci al numero +39 335 474346 per qualsiasi informazione

Trasporti refrigerati

Tra i servizi offerti da La Ginestra rientrano anche i trasporti refrigerati: a Busto Arsizio e nelle provincie di Varese e di Milano il miglior servizio è garantito da La Ginestra.

Il trasporto refrigerato deve rispecchiare alcune caratteristiche ben precise regolate severe norme atte a garantire una consegna dei prodotti a destinazione in condizioni ottimali senza alcun rischio di possibile alterazione potenzialmente pericolosa.

Soprattutto i prodotti di natura agroalimentare o farmaceutica richiedono particolari accorgimenti durante il loro trasporto ed è per questo che è necessario a rivolgersi a professionisti del settore che da anni opera nel settore come la Ginestra. L'azienda è in grado di offrire servizi altamente specializzati sia per privati che per enti pubblici. Può fornire servizi di trasporto refrigerato in Italia e nel resto d'Europa.

Contatta l'azienda per avere un preventivo del servizio di cui vuoi usufruire e il team della Ginestra sarà a tua completa disposizione per soddisfare al meglio le tue esigenze e trasportare in tutta sicurezza la merce che desideri a destinazione. Inoltre l'azienda è in grado di fornire una serie di altri servizi come ad esempio l'assistenza logistica in caso di traslochi più o meno importanti e voluminosi, monta pareti attrezzate per uffici, scuole e comunità ed effettua servizi di facchinaggio.

 

Le caratteristiche del servizio trasporti refrigerati


La ditta dispone di un selezionato parco mezzi refrigerati adatti al trasporto alimenti e a quello di altre tipologie di prodotti che hanno bisogno di essere movimentati e allo stesso tempo refrigerati in maniera adeguata.

La ginestra offre alla sua numerosa clientela conducenti adeguatamente formati e con una responsabilità comprovata nel corso degli anni per effettuare trasporti refrigerati in breve tempo senza andare incontro a rischi di alcun tipo. Le attrezzature utilizzate vengono sottoposte a controlli periodici rigorosi che garantiscono un'efficienza senza pari.

Gli autisti sono in grado di consegnare i prodotti affidatigli nei punti vendita prestabiliti prima della scadenza imposta seguendo percorsi stradali brevi ma sicuri.

La catena del freddo non viene mai interrotta in alcun momento e il cliente finale sarà soddisfatto al cento per cento della merce ricevuta come stabilito dal contratto senza incorrere in spiacevoli sorprese. Il servizio di trasporto refrigerato di alto livello non solo è garantito su tutto il territorio nazionale ma anche in ambito europeo con la stessa efficienza e celerità.

 

Sicurezza del servizio: i controlli HACCP e la normativa ATP


La catena del freddo viene controllata in ogni fase del trasporto dagli autisti per verificare che la movimentazione avvenga in totale sicurezza sia per quanto riguarda la grande distribuzione che la piccola. I massimi standard qualitativi dei prodotti consegnati vengono rispettati nella piena soddisfazione di tutte le parti interessate.

Per mezzo dell'autocontrollo HACCP ovvero l'analisi dei pericoli e di tutti i punti critici soggetti a controllo, vengono rispettati tutti i criteri igienici sanitari previsti e regolamentati dal decreto legislativo numero 155 del 26 maggio 1997. Le temperature vengono costantemente monitorate una ad una con un sistema di registrazione permanente di cui i furgoni per il trasporto refrigerato sono dotati.

Inoltre l'azienda Ginestra segue fedelmente la normativa ATP atta a regolare i mezzi refrigerati destinati al trasporto di prodotti alimentari facilmente deperibili. Infatti la ATP impone durante l'allestimento dei veicoli un preciso allestimento isotermico e si occupa di prescrivere quali alimenti i furgoni possono trasportare in regime di temperature rigorosamente controllate passo passo.

La sigla ATP è l'acronimo utilizzato per indicare l'Accord Transport Perissable ed è una normativa atta a regolare il trasporto delle merci refrigerate approvata nel 1970 a Ginevra. Inoltre ogni anno viene indetta un'assemblea per modificare parti della stessa non più attuali. La ATP classifica gli automezzi in base a quattro diversi criteri ovvero i mezzi possono essere isotermici, refrigerati, caloriferi e frigoriferi.

Per essere classificati in questo modo la carrozzeria degli automezzi deve poter garantire un isolamento tale da limitare al minimo lo scambio di calore fra interno ed esterno dl mezzo atto al trasporto dei prodotti.